Close
Menu

Abruzzo

Le nostre barche a noleggio

 

Non si può essere infelice quando si ha questo: l’odore del mare, la sabbia sotto le dita, l’aria, il vento. (Irène Némirovsky)

  

Le coste che affacciano sull’Adriatico centrale sono un punto strategico per crociere di vario raggio e destinazione. Noleggiando una barca o un catamarano con un imbarco individuale o ad uso esclusivo  e restando in Italia i luoghi da non perdere sono molti.  Certamente il Conero, l’imponente promontorio a sud di Ancona che si tuffa in mare ornato da calette solitarie e spiagge di grande richiamo, come Portonovo, Sirolo, Numana. E poi la sfilata di arenili del litorale marchigiano e abruzzese in cui si stagliano come scheletri di enormi insetti primordiali protesi in acqua i trabocchi, tradizionali pontili per la pesca.  Da qui l’attrazione irresistibile per ogni velista sono le Isole Tremiti, in cerca di mare turchino e profumi mediterranei. E se ne troverà senza fatica già a San Domino, la più grande, ad esempio nella Baia di Cala Spido, o alla bella Cala Matana. Poi le grotte, quella delle Viole e quella del Sale, e cala Schiavoni, con il vivace porticciolo. Rocciosa e aspra, San Nicola accoglie nel piccolo porto per esplorare l’interno, con gli antichi posti di guardia, il Cavaliere del Crocifisso e la Torre del Pennello. Una  Torre Aragonese presidia l’Abbazia di Santa Maria appollaiata su uno spuntone di roccia a picco sul blu. Con le altre isole disabitate di Capraia,  Cretaccio e della lontana Pianosa la Tremiti sono un’incontaminata riserva naturale marina a sua volta parte del Parco nazionale del Gargano. Ma una bella veleggiata a oriente apre le porte al mosaico di isole e coste croate con tantissime possibilità, in particolare quelle della Dalmazia Centrale e Meridionale. Da  Hvar, raffinata e modaiola, a  Korcula, a Lastovo, poco turistica, parco Naturale con tante isolette disabitate; e quindi  Mljetdalla bellissima spiaggia di Saplunara, la storica Badija, e Lokrum, l’isola dei pavoni. Fino a toccare la perla incomparabile di Dubrovnik o Ragusa, città abbagliante le cui mura trasudano vicende gloriose del passato, patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Read more